Schizza il prezzo dei fertilizzanti

83

L’invasione russa dell’Ucraina ha influito in modo significativo sui mercati agricoli globali. Com’è noto, la Russia e l’Ucraina sono i principali esportatori di cereali, grano, mais, semi oleosi (in particolare girasole) e fertilizzanti. Tutto questo ha portato a un aumento dei prezzi dei prodotti agricoli e legati alla produzione.

Stando ai dati Eurostat, se si paragona il secondo trimestre dello scorso anno con il secondo trimestre di quello in corso, il prezzo medio di beni e servizi utilizzati in agricoltura è salito del 36% per lo stesso “paniere”. Questo significa che, a resa invariata, il costo di produzione è cresciuto di oltre un terzo. Tra gli aumenti più significativi quello sui fertilizzanti e ammendanti (+116%) ed energia e lubrificanti (+61%).