Stop alla pubblicità della bistecca

74

Ad Haarlem, città di 160 mila abitanti a sud-ovest di Amsterdam, dal 2024 sarà vietato affiggere cartelli pubblicitari che promuovano prodotti di carne. Si tratta di un’iniziativa governativa per ridurne il consumo e, conseguentemente, il numero di allevamenti. «Non possiamo dire ai cittadini che c’è una crisi climatica e incoraggiarli ad acquistare prodotti che fanno parte della causa», ha detto a GroenLinks Ziggy Klazes, consigliere comunale della città.

L’iniziativa ha suscitato grande clamore,

con l’industria alimentare e il settore agricolo in agitazione.

«Una norma assurda che viola pericolosamente la libertà di espressione della popolazione», ha detto un portavoce dei gruppi di allevatori olandesi, come riporta la stampa locale.